La ricerca sui materiali provenienti dal riciclo e la sperimentazione del loro utilizzo in nuovi ambiti domestici, è sempre stato il tratto caratteristico di Arbos. Sono materiali su cui si fonda in modo concreto ed autentico la natura eco-sostenibile dei prodotti Arbos.


Ristoffa


RISTOFFA® è un materiale ottenuto riciclando vestiti usati e scarti di lavorazione dei tessuti.
RISTOFFA® viene sottoposto a un trattamento di sterilizzazione rendendo il prodotto riciclato sicuro e a sua volta completamente riciclabile. Non viene sottoposta ad alcuna colorazione e la sua texture è data unicamente dai filamenti dei vari tessuti, quali tracce, memorie di precedenti “vite vissute”. La superficie calda e rugosa rimanda immediatamente alla sua origine “riciclata” e rende ogni oggetto sempre diverso nel suo aspetto. RISTOFFA® è un marchio registrato.

Tar Paper


Fin dall’antichità il petrolio è stato una delle sostanze naturali più utili all’uomo. Sumeri, Assiri e Babilonesi tingevano da giacimenti superficiali il bitume allo stato puro per impermeabilizzare le imbarcazioni. Gli Egizi consideravano il petrolio “olio sacro” e lo utilizzavano per imbalsamare le mummie. Gli alchimisti arabi nel IX sec. d.C. misero a punto le prime tecniche di raffinazione. Nel Rinascimento si utilizzavano le sue proprietà a scopo medicamentale. Perché oggi lo associamo ad immagini di inquinamento e spiagge distrutte? Non del petrolio, ma dell’incuria e dell’ingordigia dell’uomo è la colpa!


Ricuoio


Il Ricuoio® è un materiale riciclato prodotto con gli scarti della lavorazione del cuoio naturale. La fabbricazione del ricuoio® inizia con la macinazione degli scarti di pelle a cui vengono aggiunte sostanze di origine sia vegetale che animale per dargli morbidezza e garantirne la conservazione (grassi e tannini naturali). All’impasto viene infine aggiunto lattice di gomma naturale che svolge la funzione di legante fra le varie fibre. Il ricuoio® è conforme a tutti gli standard di sicurezza della legislazione EU. Ricuoio® è un marchio registrato.

Vai a Ricerca e Sviluppo

Cartapaglia


Carta riciclata al 100%, la cartapaglia viene prodotta col macero, non disinchiostrato, né selezionato, proveniente dalla raccolta urbana. Per questo motivo la cartapaglia è, fra le carte riciclate, quella che richiede, per la sua produzione, il minor consumo di energia e di acqua, e produce una bassissima quantità di fanghi come residui di lavorazione. La superfice rugosa della carta, ricca di impurità cromatiche, rende unico ogni foglio.



Ti interessa il mondo Arbos? Vuoi conoscerci meglio?

contattaci